Sesso con la cliente vecchia troia ( breve racconto erotico)

Premesso che faccio l’imprenditore e quindi sono a contatto con persone di tutte le eta’ e dogni sesso e razza, ma questa ve la voglio proprio raccontare. Una mia cliente di circa cinquant’anni, ma abbastanza piacente e con un gran fisico un giorno mi da appuntamento alle ore 14,00, orario abbastanza insolito, ma io che non so dire di no a nessuno, accetto l’insolito orario.

Una volta nel mio ufficio, la signora comincia a fare strani discorsi fin quando, poichè eravamo soli nello studio, si toglie la camicetta tirando fuori due tette da far imopazzire, a quella vista il mio cazzo cominciò ad ingrossarsi ed eccitarsi, tanto che la signora che nel frattempo aveva tolto ogni velo me lo tirò fuori dalla patta e cominciò a leccarlo e succhiarlo avidamente.

Il mio sangue cominciò a ribollire, tanto era brava la vecchia troia, allora la presi gli alzai le lunghe cosce e cominciai a scoparla in figa, una cosa maestosa, Le sborrai in figa un fiume di sperma e dopo averlo tirato fuori, la troia lo riprese in bocca e lo pulì ben bene. Una volta finito si rivesti e dandomi appuntamento alla prossima volta se ne ando’ molto soddisfatta.

Inviato da Michele B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.