Più Popolari
scopamicizia

Scopamica e trombamico: cos’è la scopamicizia?

Prima di parlare dei vari consigli, è necessario parlare della scopamicizia, perché dietro a questo concetto potrebbero sorgere dei malintesi che potrebbero far nascere dei problemi anche abbastanza seri.

Prima di tutto è importante tenere presente che quando c’è un rapporto sessuale in un’amicizia, da una parte o dall’altra, potrebbero sorgere dei sentimenti.

Ciò potrebbe creare dei seri problemi ai due amici perché questa si potrebbe concludere una volta che uno dei due scopamici si saranno fidanzati, andando quindi a dividere le loro vite.

Questo rapporto così particolare si deve fondare sulla libertà di entrambi di poter vivere la loro vita senza alcuna ricaduta sentimentale, a parte quello di amicizia ovviamente.

Scopamica: i nostri 10 comandamenti

I consigli che da seguire quando si sta per intraprendere una relazione di questo tipo possono migliorare di molto la vostra esperienza.

Il primo comandamento è alla base di questo tipo di relazione ed è la chiarezza. In effetti non si può prescindere dal mettere in tavola tutte le carte in modo da non rischiare di creare false aspettative nell’animo della controparte. È importante tenere presente che la migliore cosa da fare in questo frangente è cercare di farsi capire al meglio e, mantenendo la comprensione, cercare di mettere al primo posto le proprie esigenze.

Correlato al primo è il secondo comandamento che si basa sul non aspettarsi nulla di concreto. Quando si parla di relazioni umane non si può mai essere sicuri al cento per cento perché i sentimenti sono imprevedibili, ma se decidi di instaurare un rapporto da o con scopamica è importante non aspettarsi nulla. Se cadi  in questo tranello la situazione potrebbe degenerare molto velocemente.

Il terzo si basa sulla conoscenza dei sentimenti propri e dell’altro. In questo modo sarà possibile tenere sotto controllo i sentimenti di entrambi. Allo stesso modo bisognerà leggere i sentimenti, in modo da poter sempre prevedere qualsiasi problematica vada a rendere il rapporto di amicizia un vero e proprio disastro.

Il quarto comandamento prevede di mettere da parte la gelosia: non state insieme quindi una storia con un’altra persona ci può stare. Che sia da soli o in coppia come in un triangolo MFM, bisogna sempre lasciare libera l’altra persona.

Proseguendo, è necessario tenere presente che la scopamica non è amore ma solo sesso, dicendolo in modo un po’ brusco “è necessario ricordare che ci si sta solamente divertendo” e non si sta instaurando una connessione più profonda.

Il sesto comandamento è il più importante in assoluto perché parla della propria protezione. Si deve tenere presente che usare il preservativo è una questione di rispetto per la propria vita e per quella dell’amica, perché protegge non solo la salute ma mette anche al riparo da una gravidanza che andrà a cambiare in maniera irrimediabile tutto.

Il settimo comandamento impone di non lasciar dormire la propria amica o amico a casa in modo tale da non sentirsi troppo a disagio la mattina dopo. Può sembrare una cosa non molto simpatica, ma è necessario mantenere una certa distanza anche se non è sempre facile.

L’ottavo comandamento riguarda la capacità di dire “no”, se a volte non si ha voglia o se si hanno altri impegni.

Il nono comandamento ci fa capire come sia necessario vivere questa esperienza cercando di tenere il più possibile le redini del gioco nelle proprie mani, in modo tale da potersi creare un angolino protetto.

L’ultimo comandamento è quello più sottinteso anche se, purtroppo, a volte si perde il punto di vista principale delle cose. Fino a quando questa situazione è divertente e non ci sono problemi particolarmente seri, è possibile continuare a bene divertirsi a pieno.

Un rapporto con una scopamica può essere molto divertente ma…

Non è molto semplice portare avanti un rapporto di questo tipo anche perché vi sono delle regole ben precise ben chiare per non farsi e non far del male, e questa è una cosa che bisogna capire ed accettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.