sexy

Perchè gli uomini vanno con una escort? Parola a Laura, professionista del settore

Fare sesso con una escort è più soddisfacente. Questo è il risultato di un sondaggio condotto tra un migliaio di uomini che vivono il sesso in maniera estremamente libertina, concedendosi dei salutari rapporti sessuali con le escort, ma anche con la propria partner o donne conosciute occasionalmente per lasciarsi andare alle gioie del sesso.

I motivi, infatti, che spingono un uomo a rivolgersi ad una escort sono i più disparati e, a differenza di quanti molti credono, non è ad esclusivo appannaggio di chi non ha una vita sessuale soddisfacente. La conferma l’abbiamo avuta intervistando Laura, che esercita la professione di escort da dieci anni ed in grado di spiegarci perché un uomo decide di rivolgersi a lei e alle sue colleghe.

Ciao Laura, grazie per averci concesso questa intervista per Figablog. Innanzitutto, parlaci un po’ di te…

Sono io che ringrazio voi per questa opportunità: noi escort siamo spesso “invisibili”, ma abbiamo un ruolo importante nella vita di tante persone. Ho 32 anni, faccio la escort da dieci. Ho iniziato nella mia città, Matera, ma da cinque anni ho preferito trasferirmi a Brescia, dove opero solitamente. Talvolta, però, sono in “tour” anche nelle città limitrofe, come Bergamo, Verona, Cremona e, soprattutto, Milano.

La scelta del trasferimento è stata fatta, immaginiamo, per ampliare le possibilità di guadagno…

Sicuramente questo aspetto ha avuto un ruolo importante, ma non determinante. La molla principale che mi ha spinto a trasferirmi nel Nord Italia è da ricercare nella mentalità delle persone della mia terra natale, che mi vedevano come una poco di buono per via del mio lavoro. Io adoro la mia professione e la voglio vivere, come faccio qui a Brescia, alla luce del sole, senza falsi pudori. Regalo gioia, emozioni. Godo e faccio godere: non potrei chiedere di meglio alla vita.

Dalle tue parole intuiamo che fare la Escort è una passione prim’ancora che un lavoro: questo aspetto viene colto dai tuoi clienti?

Assolutamente sì: sono me stessa, mi concedo per il mio piacere oltre a quello, imprescindibile, del mio cliente. Il rapporto con me, come ben sanno i miei clienti, prevede che anch’io raggiunga l’orgasmo. E questa cosa li manda letteralmente in estasi. Li sento ancora più eccitati, che spingono i loro membri con maggior vigore ed io, sempre più bagnata, godo come una matta.

Raccontaci un po’ chi è il cliente standard che si rivolge ad una escort…

Non esiste un “prototipo” di cliente. Sicuramente noi escort, o perlomeno quelle come me iscritte a Simpleescorts.com, riceviamo uomini che adorano vivere il sesso senza pudori e moralismi, alla ricerca del piacere più puro, genuino e intenso. Se guardiamo alla vita sentimentale dei miei clienti, un buon 65% è impegnata sentimentalmente, di questi la maggior parte sono sposati. Ma il restante 35% non è costituito, passami il termine, da “single sfigati”. Anzi, alcuni di loro sono dei veri seduttori e uomini o ragazzi estremamente affascinanti. 

Perdona la domanda che ti poniamo ora, forse un po’ retorica, ma perché un uomo bello, che può andare a letto con tante donne, si rivolge ad una escort?

Bella domanda, tutt’altro che retorica, direi. C’è un aspetto che molti sottovalutano, che col passare del tempo, tuttavia, continua a crescere: le attenzioni, la dolcezza. In un mondo dominato dai social, dove i rapporti sessuali “mordi e fuggi” la fanno da padrona, l’uomo talvolta vive di ansie spesso a causa delle donne, diventate sempre più esigenti. Ho notato che anche l’uomo ha bisogno di parlare, sfogarsi, sentirsi desiderato e coccolato, oltre a trovare una persona che accetti le sue insicurezze e la sua fragilità. Spesso noi escort, quindi, dobbiamo essere prima di tutto psicologhe. E poi, come è giusto che sia perché siamo pagate per quello, delle vere ed autentiche porche. 

Questo feeling mentale che instauri col cliente favorisce anche il raggiungimento del tuo orgasmo?

Sicuramente. Sono una persona che cerca l’intesa mentale, è estremamente importante. Ora vi devo salutare: tra dieci minuti ricevo un cliente e non ho ancora addosso la giusta lingerie!