Più Popolari

Giochi erotici: come far impazzire il nostro lui

Anche alle donne piace divertirsi con i giochi erotici. Esistono moltissimi giochi erotici femminili che rappresentano la soluzione ideale per scoprire delle nuove frontiere del piacere. A volte può capitare che, dopo un periodo di vita sessuale molto frenetica con il proprio partner, ci si ritrovi poi a sperimentare un calo del desiderio. Ci si lascia sopraffare dall’abitudine ed è difficile lasciarsi andare a fantasie erotiche insaziabili.

Tuttavia si possono sempre sperimentare un po’ di pepe in più e un ardente desiderio capace di coinvolgere tutti i nostri sensi. Come fare? La soluzione è nei giochi erotici femminili. Vediamone alcuni che sicuramente possono piacere.

Il legame tra giochi erotici e giochi di ruolo

A volte basta avere soltanto un acceso senso dell’umorismo. Al di là della classica frusta ricoperta di pelliccia di leopardo, possiamo lasciarci andare a dei veri e propri giochi di ruolo. Che ne direste del classico dottore ed infermiera? È l’occasione giusta per riscoprire il piacere di farsi accarezzare o per indossare delle maschere che creano un’atmosfera di sottomissione.

Sicuramente i giochi di ruolo, costruiti appositamente con accessori erotici personalizzati, sono capaci di stimolare molto le nostre fantasie.

Ma i giochi di ruolo li intendiamo anche nel senso dell’utilizzo di sex toys da realizzare in coppia. Basta con i tabù! Ormai i sex toys possono dirsi una pratica essenziale nel rapporto di coppia e nella vita sessuale di molte donne. Lasciamoci andare al piacere vibrante, durante il quale lui stesso potrà fare la propria parte. Perché non tenere sempre questi sex toys a portata di mano?

I massaggi come giochi erotici

Si sa che la voglia di toccare può essere uno di quei sensi fondamentali capaci di riaccendere il desiderio anche nei momenti più spenti della vita sessuale di una coppia. Pensiamo a quanto possano fare i massaggi hot da praticare sul partner o da ricevere direttamente da lui.

Naturalmente addolciamo tutto il contesto con delle parole appositamente studiate per l’occasione. Per esempio possiamo descrivergli come siamo vestite o quello che avremmo voglia di fargli in un dato momento.

Poi passiamo a qualcosa di più spinto, descrivendo cosa vorremmo che lui ci facesse. Proviamo ad immaginare le sue mani sul nostro corpo e descriviamo tutto in maniera molto dettagliata.

Anche le occasioni più strane e più impensabili possono far crescere l’eccitazione. Che ne direste di un massaggio hot da praticare mentre lui è in una riunione di lavoro? Che espressione potremmo leggere sul volto dei suoi colleghi?

Anche quando lui si trova al lavoro, proviamo a lanciargli messaggi di questo tipo, magari inviando un classico SMS o lasciandogli dei messaggi su WhatsApp. Vedrete che scintille farà lui quando arriverà a casa!

Magari provate a programmare un incontro a fiamme e fuoco, per stuzzicarlo ancora di più e prepararlo ad una bella seratina da non dimenticare. Anche questo significa insistere sull’importanza dei preliminari, perché ricordiamoci sempre che l’organo sessuale più importante non è quello che possiamo pensare, ma esclusivamente la nostra mente. Basta davvero poco per delle “sedute di sexting” all’ultimo grido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.